Il progetto ENCLAVE – Enhancing the capacity of legal & justice professionals on forensic interview procedures for child victims and witnesses of violence

La direttiva europea 2012/29/EU stabilisce la regola della valutazione individuale per ogni vittima di reato in tutti gli Stati Membri dell’Unione Europea, tenendo in considerazione le caratteristiche personali della vittima e la natura e le caratteristiche peculiari del reato, menzionando espressamente la violenza sessuale.

Purtroppo, i bambini vittime o testimoni di abusi sono spesso ri-vittimizzati da sistemi giudiziari che non sono  in grado di adattarsi adeguatamente ai loro diritti e ai loro bisogni. Una carente realizzazione delle investigazioni forensi mette a rischio il benessere del bambino a causa della mancanza di formazione specifica dei professionisti del settore legale e giudiziario nonché dei servizi di supporto alle vittime, soprattutto in riferimento alle procedure che riguardano gli interrogatori forensi.

Il progetto europeo “ENCLAVE – Migliorare le capacità dei professionisti del settore legale e giudiziario sulle procedure degli interrogatori forensi in caso di bambini vittime e testimoni di violenza” (“ENCLAVE – Enhancing the capacity of legal & justice professionals on forensic interview procedures for child victims and witnesses of violence”) è iniziato il 1 febbraio 2021 e avrà una durata di 24 mesi.

Lo scopo del progetto ENCLAVE è di promuovere cambiamenti significativi nei procedimenti penali per introdurre e diffondere una attuazione effettiva e coerente del protocollo per l’interrogatorio forense in caso di bambini vittime di abusi, al fine di prevenire la rivittimizzazione dei bambini stessi.

Il progetto si basa sulla grande esperienza e professionalità dei partner, consolidate in molti anni di attività nell’ambito del supporto alle vittime di reato e di violenza e reati sessuali in particolare, rafforzate dalla loro partecipazione a numerosi progetti finanziati dalla Unione Europea in questo ambito. Inoltre, ENCLAVE conta su rilevanti sinergie con i progetti RE-TREAT e FAIRCOM, con i quali costituisce un continuum nell’ambito del supporto in ambito legale alle vittime di reato.

La Union of Women Members’ Associations of Heraklion Prefecture – UWAH (Grecia) è il Coordinatore del progetto, in partnership con:

Principali attività svolte durante il progetto:

  •  Analisi dei dati riguardanti casi penali e mappatura dei protocolli adottati per gli interrogatori forensi in caso di violenza e abusi sui bambini;
  • Identificazione dei bisogni formativi degli stakeholders incaricati di investigazioni forensi e aggiornamento del protocollo da seguire in caso di violenza e abusi sui bambini;
  • Formazione per i professionisti del settore giudiziario, di quello legale e di quello del supporto alle vittime di reato;
  • Aumento e diffusione in cinque Paesi europei (Grecia, Italia, Spagna, Belgio ed Estonia) dell’uso delle buone prassi identificate .

Resultati attesi:

  •  Miglioramento delle conoscenze dei professionisti del settore legale e giudiziario sull’applicazione del protocollo per l’interrogatorio forense per i bambini vittime e testimoni di violenza e abusi nei sopra menzionati cinque Paesi europei;
  • Miglioramento dei servizi offerti dalle organizzazioni di supporto alle vittime in Grecia, Italia, Spagna, Belgio ed Estonia, attraverso l’aumento della loro capacità di provvedere specificatamente servizi di supporto ai bambini vittime di violenza e abusi ed alle loro famiglie;
  • Contributo all’introduzione e all’adozione generalizzata del protocollo per l’interrogatorio forense di bambini vittime e testimoni di violenza e abusi in Grecia, Italia, Spagna, Belgio ed Estonia, e a livello di Unione Europea in generale;
  • Sostenere lo sviluppo di capacità obbligatorie per i professionisti coinvolti in procedimenti penali in materia di violenza e abuso sui minori.

 

Il progetto ENCLAVE è appena iniziato – vi terremo aggiornati sui suoi progressi e risultati, e vi forniremo molto presto i link al sito web ufficiale e ai social media di ENCLAVE!

Co-finanziato dal Programma Giustizia dell’Unione Europea (2014-2020)

Grant Agreement: 101005464 — ENCLAVE — JUST-AG-2020 / JUST-JACC-AG-2020

Il contenuto di questo sito web rappresenta il punto di vista dell’autore ed è sua esclusiva responsabilità. La Commissione Europea non è in alcun modo responsabile dell’uso che può essere fatto delle informazioni che contiene.