LA DOTT.SSA SILVIA CIOTTI HA PRESIEDUTO UNA SESSIONE DEDICATA AL PROGETTO RE-TREAT ALLA CONFERENZA ANNUALE DELLA SOCIETÀ EUROPEA DI CRIMINOLOGIA

In settembre 9, 2021

Un’intera sessione è stata dedicata al progetto RE-TREAT nel corso della 22° conferenza annuale della Società Europea di Criminologia (ESC) durante la giornata dell’8 settembre 2021. A causa dell’attuale situazione dovuta alla pandemia di Covid 19, la conferenza si è tenuta on line con circa 800 partecipanti, che hanno partecipato virtualmente a 200 sessioni dedicate a varie decine di aree tematiche criminologiche.

La sessione dedicata al progetto si intitolava “Il progetto UE RE-TREAT – Ridefinire gli approcci del trattamento nei confronti delle vittime di violenza sessuale nella procedura penale” ed è stata presieduta dalla Dott.ssa Silvia Ciotti di EuroCrime, partner del progetto. La sessione includeva tre presentazioni:

1 – “I Sistemi di Giustizia Penale e i crimini sessuali nell’Europa Meridionale. Il caso di Grecia, Italia e Spagna”, presentato da Sabela Oubinna, Università Autonoma di Madrid, Facoltà di Giurisprudenza, Spagna, Nieves Pérez-Mata, Università Autonoma di Madrid, Facoltà di Psicologia, Spagna, Daniel Rodríguez Horcajo, Università Autonoma di Madrid, Facoltà di Giurisprudenza, Spagna;

2 – “Raccomandazioni per la definizione di politiche: il trattamento delle donne vittima di violenza sessuale nel sistema della giustizia penale”, presentato da Monique Anderson ed Evelien Claes, Istituto di Criminologia di Leuven, KU Leuven, Belgium;

3 – “I Moduli Formativi per professionisti di RE-TREAT. Dalla teoria alla pratica”, presentato da Silvia Ciotti, EuroCrime.

E’ possibile avere maggiori informazioni sulla 22a conferenza annuale al seguente link https://eurocrim2021.secure-platform.com/a e sul progetto RE-TREAT al seguente link https://sexualviolencejustice.eu/re-treat-project/