Il Manuale di Formazione ideato da PROTASIS sarà pubblicato a Settembre 2018!

In giugno 11, 2018

Il Manuale di Formazione ideato da PROTASIS sarà pubblicato a Settembre 2018!

Progetto PROTASIS

(Grant Agreement JUST/2015/RDAP/AG/VICT/9318)

 

 

 

 

Annunciamo con piacere che il Manuale di Formazione ideato dal Progetto PROTASIS si trova attualmente in stampa e che verrà pubblicato a Settembre.

Il Manuale costituisce il risultato finale del progetto ed è frutto di un mix di conoscenza e ricerca acquisiti grazie a progetti europei già conclusi, a teorie interdisciplinari, alle competenze accademiche e di ricerca degli autori e alla loro esperienza pratica con la popolazione target – vittime di reato con bisogni speciali – e grazie allo scambio di buone pratiche acquisite durante la visita di lavoro a Londra della durata di due giorni, alla quale i partner di progetto hanno partecipato nel 2017.

Il programma di formazione è stato presentato a più di 200 poliziotti in Italia, Portogallo e Grecia, i quali hanno seguito una formazione di 20 ore fra seminari ed esercitazioni. Dopo la conclusione della formazione-pilota, l’Istituto Internazionale IARS (partner inglese del progetto) ha effettuato la valutazione della formazione ed ha portato avanti la relativa valutazione d’impatto. Lo IARS è indipendente rispetto ai partner di progetto che hanno impartito la formazione. Le conclusioni di tale valutazione saranno prese in considerazione per lo sviluppo futuro del programma e del materiale formativo.

Il Manuale di formazione ambisce a diventare uno strumento pratico per polizia, professionisti di giustizia penale ed autorità di primo intervento nell’ambito della loro formazione professionale, attraverso l’adozione di un approccio olistico alle vittime di reato che combini conoscenza teorica e capacità pratiche. La formazione consiste in 6 moduli in sequenza, i quali collegano ciascuna tematica con quella successiva, costruendo progressivamente conoscenza e capacità dei partecipanti, attraverso una transizione graduale da un argomento all’altro, dai concetti generici alle questioni specifiche.

Partendo da ricerche e da teorie interdisciplinari, i Moduli 1, 2 e 3 del Manuale introducono i partecipanti alla conoscenza teorica di base relativa al quadro europeo per la protezione ed il supporto delle vittime di reato e si focalizzano sui problemi e sui bisogni delle vittime vulnerabili, come le vittime di genere ed i bambini. La sensibilizzazione dei partecipanti a queste tematiche avviene nell’ottica di aumentare le loro capacità nel supportare in maniera effettiva le vittime vulnerabili delle violenze.

I moduli 4 e 5 invitano i partecipanti a mettere in pratica la conoscenza acquisita. Il Modulo 4 si focalizza sulla comunicazione e sulle capacità di interazione che permetteranno al partecipante di comunicare efficacemente con la vittima, con rispetto e sensibilità, prevendo il fenomeno della cd. Seconda vittimizzazione. Il Modulo 5 fornisce al partecipante gli strumenti pratici e le capacità per condurre una valutazione soggettiva dei bisogni della vittima. Infine, il Modulo 6 ha l’obiettivo di mettere il partecipante nella condizione di poter indirizzare le vittime verso servizi appropriati di supporto che si trovano sul territorio, promuovendo collegamenti inter-settoriali e cooperazione fra enti nell’ambito del percorso di accompagnamento della vittima.

 

Segui le attività del progetto Protasis sul sito internet!