Un approccio integrato multidisciplinare

A confronto con altre scienze sociali la disciplina criminologica è relativamente nuova. Essa nacque dalle materia della antropologia criminale, della psichiatria e da altre scienze forensi alla fine del 19esimo secolo. Per un lungo periodo, la criminologia fu di competenza principalmente della medicina. In alcuni paesi questa disciplina è spesso legata (e confusa) con la psichiatria forense, ma in realtà essa si è evoluta come una scienza a se stante estendendosi oltre alle normali discipline forensi.
La criminologia può essere definita come una scienza “orizzontale” che studia tutti gli aspetti che sono connessi al crimine, incluso il comportamento sociale del criminale. Lo scopo principale di questa materia, infatti, è lo studio del crimine stesso e di tutti gli elementi che ad esso si possono riferire (prima di tutto il criminale e la vittima) e di tutte le variabili possibili (l’orario dell’azione, il luogo e così via).
Nello studio e nell’analisi del crimine, la criminologia ricorre a diverse scienze e discipline, sfruttandole secondo una metodologia comune (es. medicina, legislazione penale, scienze forensi, psichiatria e psichiatria forense, psicologia e psicologia sociale, statistica, sociologia e così via).
EuroCrime ha sviluppato il suo personale approccio metodologico alla criminologia, in virtù del fatto che il comportamento criminale è diventato globalizzato, influenzato da politiche, leggi ed approcci economici nazionali ed internazionali.

L’approccio metodologico adottato da EuroCrime è basato su una visione interdisciplinare che si concilia con la natura del crimine nel 21esimo secolo.

Questo approccio innovativo sfrutta sia le scienze tradizionali connesse con la investigazione del crimine sia i nuovi contributi della geopolitica, l’analisi del linguaggio e delle strategie di comunicazione, l’analisi strategica, l’intelligence, l’analisi militare e le nuove tecnologie come il sistema di rilevamento geografico (GIS), le sue evoluzioni e le nuove applicazioni.
L’approccio di EuroCrime alla sicurezza e al crimine, al criminale e alle vittime, è globale: dal comportamento individuale alle tendenze sociali, dai “nuovi” crimini al crimine transazionale organizzato e alle organizzazioni terroristiche, dalla prevenzione del crimine alla Analisi del Problem Solving Crime per supportare le vittime del crimine, il crimine rappresenta il nostro interesse principale e la sicurezza il nostro obiettivo primario.